Neuro-Psicomotricità

La "Neuro-Psicomotricità” è una disciplina che intende supportare i processi di sviluppo dell’infanzia, valorizzando il bambino come essere di globalità, che manifesta e realizza sé stesso attraverso la pienezza della propria azione nel mondo:

  • nell’uso dello spazio e degli oggetti,
  • nell’interazione con l’altro,
  • nella capacità di rappresentarsi attraverso il movimento, la parola, il gioco.
  • nella completa integrazione tra mente e corpo

 neurospicomotricita-giardino-fatato

La neuropsicomotricità si applica sia in campo educativo-preventivo, che in ambito formativo e clinico, sostenendo l’importanza dell’integrazione tra esperienza e sviluppo dell’identità personale, tra azione, riflessione ed intenzionalità, supportando attraverso la via dell’azione e del gioco, lo sviluppo del pensiero simbolico, la capacità di decentramento cognitivo, l’identità personale, i processi di socializzazione e non ultimo di comportamento.

L’osservazione dei bambini nel loro ambiente naturale, come in famiglia o al nido, rappresenta una risorsa di informazioni molto importante per capire le esigenze pedagogiche e di salute di ciascun bambino in un così delicato momento della propria crescita.

Un corretto sviluppo motorio prima e di linguaggio poi, favorisce ai nostri bambini la possibilità di crescere socialmente e autonomamente e soprattutto, di non presentarsi più evidente e con più difficoltà di correzione man mano si cresce.

Musica in Fasce

Musica in Fasce

Il corso di musica è basato sulla Music Learning Theory di Edwin E. Gordon.

Questa teoria si fonda sul presupposto che la musica si possa apprendere secondo processi analoghi a quelli con cui si apprende il linguaggio:
attraverso l’ascolto, l’assorbimento e la libera esplorazione.

Le attività si svolgono secondo la modalità della “guida informale”, gli insegnanti mettono in atto per primi, fornendo un esempio diretto, le competenze musicali che il bambino sviluppa gradualmente e senza pressione.

L´atmosfera di gioco e la relazione di gruppo favorisce l'apprendimento musicale del bambino nel rispetto dei propri tempi e della propria individualità, esprimendo in modo spontaneo e naturale le risposte agli stimoli musicali.

L’obiettivo della MLT è quello di creare degli ascoltatori consapevoli, instaurando un rapporto tra i bambini e la musica in maniera che possa diventare uno strumento di comunicazione e interazione.

Accogliere la musica quale parte integrante del proprio patrimonio espressivo e di comunicazione vuol dire alimentare l’immaginazione e la creatività, sviluppare la capacità di introspezione, di comprensione di sé, degli altri e della vita.

Questo sito utilizza cookie.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information